Condizioni generali

 

Condizioni generali di contratto AMAG Services SA

Le presenti Condizioni generali di contratto costituiscono parte integrante del contratto di noleggio tra il locatario e il locatore AMAG Services SA (Kloten). Firmando il contratto di noleggio, il locatario conferma di aver letto dette condizioni e di accettarle incondizionatamente.

1. Presa in consegna del veicolo

Il locatario prende in consegna il veicolo in condizioni pulite e sicure e con il serbatoio pieno. Eventuali accessori (catene da neve, seggiolini per bambini, CD-ROM per il sistema di navigazione ecc.) sono in perfetto stato e sono indicati a parte nel contratto di noleggio. Eventuali reclami da parte del locatario in relazione al veicolo e/o agli accessori devono essere subito segnalati al locatore alla presa in consegna del veicolo.

2. Restituzione del veicolo

Il veicolo e tutti gli accessori indicati nel contratto di noleggio devono essere restituiti in condizioni regolari nella stazione di competenza e all’ora indicate nel contratto. In caso di ritardo, il locatario dovrà risarcire eventuali danni e risponderà anche dei casi fortuiti. In caso di restituzione in una stazione diversa da quella indicata nel contratto di noleggio, il locatario dovrà pagare le spese per riportare il veicolo nella stazione di competenza. Qualora il locatario non restituisca il veicolo con il serbatoio pieno, dovrà pagare le spese di carburante e il servizio di rifornimento. In caso di restituzione non regolare del veicolo e/o degli accessori, il locatario risponde ai sensi del paragrafo 11 delle presenti condizioni. Il veicolo può in ogni caso essere restituito solo all’interno dei normali orari di apertura della rispettiva stazione a un dipendente del locatore o a uno specifico incaricato da questi autorizzato. Al di fuori dell’orario di apertura, non costituisce regolare restituzione il mero parcheggio del veicolo presso la stazione e il deposito della chiave dal locatore.

3. Proroga della durata del noleggio

La proroga del rapporto di noleggio è possibile solo con il consenso scritto del locatore prima dello scadere del rapporto in corso. A tal fine occorre versare un ulteriore deposito che copra le spese di proroga del noleggio. Il locatore può rifiutare la proroga senza dover addurre motivazioni. Su richiesta del locatore, il locatario è tenuto a portare il veicolo in una stazione preposta al noleggio. Se viene concessa la proroga del rapporto di noleggio, vengono mantenute inalterate tutte le condizioni originarie, tranne che ne vengano concordate altre per iscritto.

4. Età minima / licenza di condurre

L’età minima del locatario per noleggiare e guidare un veicolo del locatore dipende dalla classe del veicolo: per i veicoli delle categorie P... (Premium)/U… (Premium Elite)/L... (Luxury)/W… (Luxury Elite)/O… (Oversize)/X... (Special) esclusi i veicoli con 6 o più posti l’età minima è di 25 anni, per i veicoli con 8-16 posti di 21 anni, per tutti gli altri di 19 anni. All’inizio del noleggio, il conducente del veicolo noleggiato deve essere in possesso di licenza di condurre valida da almeno un anno. Ai locatari di età inferiore a 25 anni è richiesto per ogni giorno di noleggio un contributo aggiuntivo indicato nel contratto di noleggio, indipendentemente dalla classe del veicolo.

5. Conducenti autorizzati

Il veicolo può essere guidato esclusivamente dal locatario e dai conducenti indicati nel contratto di noleggio con nome e indirizzo. Per i conducenti aggiuntivi valgono analogamente le disposizioni del paragrafo 4. Anche se non conduce il veicolo, il locatario rimane responsabile nei confronti del locatore dell’adempimento degli obblighi derivanti dal contratto di noleggio e dalle relative condizioni aggiuntive. Per i conducenti aggiuntivi è richiesto per ogni giorno di noleggio un ulteriore contributo indicato nel contratto di noleggio.

6. Canone di noleggio

Se non indicato altrimenti nel contratto, il canone di noleggio è calcolato per giorno di noleggio, ove un giorno equivale a 24 ore. Il canone di noleggio viene fissato nel contratto e comprende l’uso del veicolo indicato nel contratto per il periodo stabilito e, in presenza del relativo accordo, l’ulteriore contributo per protezione casco completa, assicurazione, accessori, conducenti giovani, conducenti aggiuntivi, servizio di riconsegna, carburante, servizio di rifornimento ecc., nonché eventuali limitazioni di responsabilità del locatario. In caso di superamento del termine di oltre 30 minuti, viene conteggiato un ulteriore giorno di noleggio per le 24 ore iniziate. In caso di riconsegna anticipata, il canone giornaliero a carico del locatario potrà cambiare.

7. Modalità di pagamento

Speciali condizioni devono essere soddisfatte per le cauzioni in contanti (non negli aeroporti). Le stazioni di noleggio offriranno maggiori informazioni. Se la cauzione viene pagata con una carta di credito accettata dal locatore, questi è autorizzato dal locatario a riservarsi un credito e una garanzia presso l’istituto emittente della carta corrispondente al presumibile debito del locatario in conformità al contratto di noleggio. Alla restituzione del veicolo e al termine del contratto di noleggio il costo finale viene compensato con la cauzione versata. Per i veicoli delle categorie L... (Luxury), W… (Luxury Elite), O… (Oversize), X... (Special) sono necessarie due diverse carte di credito intitolate al nome del locatario, esclusi i veicoli con 6 o più posti (pulmini). Se non è possibile depositare la cauzione o se è possibile depositarla solo in minima parte, il locatore ha diritto a non mettere il veicolo a disposizione del locatario (anche in presenza di un’eventuale precedente prenotazione e del pagamento anticipato). Il locatore è inoltre autorizzato a rettificare in un secondo tempo il debito del locatario derivante dal contratto di noleggio e relativo allo stesso (spese per traino del veicolo, carburante, riparazioni, sanzioni e multe, spese amministrative) utilizzando i mezzi di pagamento messi a disposizione per la copertura delle spese di noleggio. La fattura finale è considerata approvata se il locatario non la contesta entro 30 giorni scrivendo ad AMAG Services SA, Steinackerstrasse 20, CH-8302 Kloten.

 

Servizio di cambio nella valuta della carta di credito

Ai viaggiatori titolari di una carta Visa o MasterCard che noleggiano un veicolo all’estero viene offerto un servizio di cambio per la valuta della carta di credito. Il servizio può essere richiesto in nove paesi europei (Austria, Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera) alle seguenti condizioni:


Se la valuta della carta di credito è diversa dalla valuta del noleggio, all’inizio della stessa il locatario ha la possibilità di pagare nella valuta del paese in cui avviene il noleggio (valuta del noleggio) o nella valuta della carta di credito.


Se il pagamento avviene nella valuta della carta di credito, l’importo fatturato verrà convertito dalla valuta del noleggio alla valuta della carta di credito:

–        La seguente indicazione deve essere stampata sul contratto di noleggio in aggiunta al codice internazionale ISO della valuta corrispondente (per esempio USD, GBP, EUR): «Presumibile importo fatturato nella valuta prescelta».                    

–        L’intero importo del noleggio viene convertito al tasso di cambio giornaliero Reuters, più i diritti amministrativi indicati nel contratto di noleggio. I costi tardivi o variati verranno convertiti nella stessa valuta scelta dal locatario il giorno del loro incasso al tasso di cambio in vigore quel giorno.

 –       Il servizio di cambio nella valuta della carta di credito viene fornito da Sixx Financial Services.

                       
Se il locatario richiede il cambio della valuta del noleggio, ciò sarà possibile solo alla restituzione del veicolo, quando viene richiesta la stampa del rendiconto delle spese. In caso contrario, la valuta scelta alla presa in consegna del veicolo è ritenuta definitiva.

                       
Se, indipendentemente dal motivo, non è possibile effettuare la conversione o se viene rifiutata dal titolare della carta di credito al momento del noleggio, quest’ultima verrà effettuata nella valuta del noleggio e verrà poi convertita in base alle condizioni bancarie del titolare della carta.

8. Manutenzione/riparazioni

Il locatario è tenuto a utilizzare con cura il veicolo e a verificare con regolarità il livello di olio e acqua e la pressione pneumatici. È altresì tenuto a osservare le norme della circolazione e a informarsi scrupolosamente su quelle dei paesi in cui viaggia con il veicolo. Il locatario deve informare immediatamente il locatore in merito a difetti che non è suo compito rimuovere, nonché seguire le sue istruzioni al riguardo. Rispetto alle spese relative ai difetti (lubrificante, pezzi di ricambio, spese di riparazione) occorre la previa garanzia dell’assunzione delle spese da parte del locatore. Le spese effettuate nell’ambito di detta garanzia verranno rimborsate al locatario alla riconsegna del veicolo, dietro presentazione delle relative ricevute. Sono vietate le riparazioni effettuate per iniziativa autonoma del locatario.

9. Comportamento in caso di incidente ed eventi particolari

A seguito di incidente, furto (furto con scasso/appropriazione indebita ecc.), smarrimento, incendio, danni causati da selvaggina o altri danni, il locatario deve immediatamente sporgere denuncia alla polizia e far redigere un verbale. Ciò vale anche in caso di incidenti per colpa propria senza coinvolgimento di terzi. I diritti avversi non verranno riconosciuti. In caso di furto, smarrimento o appropriazione indebita del veicolo occorre contattare immediatamente la polizia e il locatore. Per tutti i suddetti eventi, anche in caso di danni di lieve entità, il locatario è tenuto a eseguire immediatamente al locatore una relazione dettagliata in forma scritta unitamente a uno schizzo. In caso d’incidente, la relazione deve riportare in particolare nome e indirizzo delle persone coinvolte e di eventuali testimoni, nonché le targhe ufficiali dei veicoli coinvolti. In caso di furto, le chiavi del veicolo, la relazione sul furto e il verbale di polizia devono essere presentati al locatore entro 24 ore.

10. Usi vietati / limitazioni di viaggio

I.        Al locatario è fatto divieto di usare il veicolo:

a.       per partecipare a manifestazioni sportive, collaudi e scuola guida

b.       per il trasporto di merci o persone dietro compenso

c.       per il traino o lo spostamento di un altro veicolo, a meno che il veicolo noleggiato non sia appositamente predisposto

d.       con sovraccarico, cioè con un numero di persone o di carico utile superiore ai dati riportati sulla licenza di circolazione

e.       per il trasporto di materiali infiammabili, esplosivi, velenosi o comunque pericolosi

f.        per commettere reati doganali o altri reati, anche se perseguibili solo secondo il diritto del luogo del reato

g.       a fini di subnoleggio.

 

II.       L’uso del veicolo è consentito nei seguenti paesi:

a.       Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera. Ciò vale anche per l’utilizzo del veicolo sulle isole appartenenti a questi paesi (sono escluse le Isole Canarie e le isole fuori dall’Europa appartenenti ai suddetti paesi). L’uso del veicolo in tutti gli altri paesi costituisce una sostanziale violazione contrattuale e determina la cessazione di tutte le limitazioni di responsabilità.

b.       È espressamente vietato valicare la frontiera italiana con i veicoli delle categorie P... (Premium), U…(Premium Elite), L... (Luxury), W… (Luxury Elite), O… (Oversize), X... (Special). Sono esclusi i veicoli con 6 o più posti (pulmini).

 

III.      In caso di noleggio di un veicolo con targa estera, i locatari residenti in Svizzera sono tenuti a lasciare la Svizzera entro 48 ore e di non tornare con esso in Svizzera.

11. Responsabilità del locatario

a.       Il locatario risponde di tutti i danni (in particolare dei danni a pneumatici e vetri) derivanti al locatore a causa di azioni illegali, non conformi al contratto o non scrupolose da parte del locatario o dei suoi collaboratori.

b.       Il locatario risponde di tutti i danni (in particolare dei danni a pneumatici e vetri) indipendentemente dal fatto che siano di sua responsabilità. Sono considerati «danni lievi» i danni i cui costi di riparazione ammontano a meno di CHF 750 e compresi nell’elenco dei «danni lievi» e delle spese di riparazione affisso allo sportello del locatore. Il locatario deve confermare la conoscenza di questo elenco nel contratto di noleggio.

c.       Il locatario risponde in particolare di tutti i difetti e danni del veicolo di cui ha la responsabilità. Ciò comprende a titolo esemplificativo e non esaustivo i danni derivanti da: rifornimento con carburante errato, inosservanza dell’altezza massima (all’entrata di autorimesse, nei sottopassaggi e simili); uso improprio di catene da neve, portasci, carico non corretto di portasci, utilizzo poco accurato degli interni (in particolare bruciature di sigarette, strappi e macchie su imbottiture e tappetini), guida lontano dalla strada e in generale utilizzo incauto (in particolare danni alla sottoscocca, quali danni allo sterzo, al cambio, alle molle e agli ammortizzatori, e danni a parti dell’asse, alle traverse, alla coppa dell’olio, ai cavi, all’impianto di scarico, ai deflettori di schermatura e ai parzializzatori), scorretta manipolazione del veicolo (danni meccanici alla frizione, al cambio, alle sospensioni ecc. non assunti in garanzia dalle officine di cui al contratto), utilizzo scorretto del tettuccio cabriolet (in particolare mancata chiusura del tettuccio in caso di pioggia, vento ecc.).

d.       L’entità della responsabilità comprende le spese di riparazione e il valore del veicolo in caso di danno totale, nonché eventuali altri danni quali le spese di traino, il costo della perizia, la riduzione del valore, il mancato noleggio, le spese legali e amministrative.

e.       Il locatario dovrà risarcire al locatore l’importo di sanzioni e multe relative all’uso del veicolo rivendicate nei confronti del locatore, più le spese amministrative. Sono escluse le sanzioni e multe dovute a colpa del locatore. In caso di violazione, in Svizzera o all’estero, della legge sulla circolazione stradale, il locatario autorizza il locatore a fornire i dati contrattuali a tutti i pubblici uffici (polizia, Ministero pubblico, servizi della circolazione ecc.) in Svizzera e all’estero.

f.        Qualora venga concordata una copertura secondo i principi della protezione casco completa, l’entità della responsabilità del locatario si riduce all’ammontare della franchigia stabilita nel contratto di noleggio. Tale esonero di responsabilità non vale per i danni descritti al paragrafo 11c, posto che, nel caso in questione, non vi sia una copertura per il danno causato al locatore. L’esonero di responsabilità non vale per i danni derivanti dall’utilizzo da parte di un conducente non autorizzato o per i danni dovuti a usi vietati, in caso di pirateria della strada da parte del locatario, per i danni causati con premeditazione o colpa ai sensi del Codice Stradale, in particolare in caso di spossatezza, incapacità di guida dovuta all’abuso di alcool o droghe, nonché per i danni imputabili a carico inappropriato.

g.       L’eventuale esonero di responsabilità del locatario da parte del locatore è valido solo se avviene per iscritto.

12. Spese per «danni lievi»

Sia al momento del noleggio, sia alla restituzione del veicolo, nell’accordo di noleggio il locatore documenterà insieme al locatario tutti i danni lievi visibili del veicolo, in conformità all’elenco dettagliato dei danni lievi e dei costi di riparazione affisso allo sportello del locatore e di cui il locatario deve dichiarare di essere a conoscenza. 

                       
Nel quadro delle Condizioni generali di noleggio valide in quel momento, i danni lievi vengono definiti come segue:

a.       i danni i cui costi di riparazione ammontano a meno di CHF 750 (settecentocinquanta) e

b.       i danni compresi nell’elenco affisso allo sportello del locatore.

                       
Al momento del noleggio, un eventuale danno non riparato deve essere documentato con le rispettive firme del locatore e del locatario nel contratto di noleggio. Al termine del periodo di noleggio, cioè alla restituzione del veicolo, nell’accordo di noleggio dovranno essere elencati eventuali nuovi danni lievi. In quest’occasione i nuovi danni lievi devono essere prontamente registrati, confermati, sottoscritti dal locatore e dal locatario e a quest’ultimo addebitati in conformità al listino prezzi delle riparazioni affisso allo sportello. Ove sia possibile, il locatario esprime il proprio consenso tramite firma elettronica o firmando il corrispondente documento scritto. Le spese di questo tipo vengono addebitate al locatario direttamente dal locatore e comprendono sia le spese di riparazione dei danni sia i diritti amministrativi, le spese di immobilizzazione, il costo dei pezzi di ricambio e il costo del lavoro. Il pagamento dei costi di riparazione addebitati di cui sopra è soggetto alle stesse condizioni di pagamento del contratto di noleggio.

13. Responsabilità del locatore

Il locatore risponde dei danni del locatario derivanti da difetti del veicolo in base ai presupposti degli artt. 259a e 259e CO, a condizione che la responsabilità non sia diversamente disciplinata tramite accordo personale. È esclusa ogni responsabilità contrattuale ed extracontrattuale del locatore nei confronti del locatario e di eventuali altre persone abilitate per contratto, a patto che il locatore non abbia causato i danni intenzionalmente o per negligenza grave. Il locatore non risponde dei danni causati da sue persone ausiliarie.

14. Diritto di ritenzione

È escluso ogni diritto di ritenzione del veicolo da parte del locatario per presunte rivendicazioni nei confronti di AMAG Services SA.

15. Modifiche al contratto

Per essere valide, le aggiunte e le modifiche al presente contratto necessitano della forma scritta.

16. Diritto applicabile e foro competente

Il presente contratto è disciplinato dal diritto svizzero. Foro competente è Zurigo.

 

 

Hotline +41 (0)848 80 80 99

Scarica la nostra App

per tutte le tue esigenze di mobilità